Fiab, Società

Pedalare per crescere. La ricetta europea di ECF

ECF, la Federazione Ciclistica Europea ribadisce in questi giorni l’importanza del settore della mobilità ciclistica come uno dei principali volani per contribuire a riattivare la crescita economica in Europa.

Gli studi approfonditi e le statistiche di questi ultimi anni, dimostrano in maniera evidente come questo comparto sia cresciuto malgrado la forte crisi economica che sta affliggendo tutto il vecchio continente ormai da molto tempo.

Possiamo creare lavoro in Europa mediante investimenti sulla ciclabilità, non solo perché si generano posti di lavoro ecologici e compatibili, ma perché si contribuisce al raggiungimento degli obiettivi generali di crescita. I nostri partner, gli imprenditori ed i decisori politici sono pronti a incrementare l’attuale contributo all’economia europea di 650.000 posti di lavoro e di 217 Miliardi di Euro di fatturato, dice Kevin Mayne, Direttore Sviluppo di ECF.

La situazione attuale, i benefici e le prospettive future sono riassunte in queste significative tabelle redatte da ECF.

Per approfondire l’argomento si possono consultare i documenti integrali a questi link: Cycling Works Jobs and Job Creation in the Cycling Economy  –  Economic benefits of cycling in EU-27.

 

Fonte: ecf   Via: fiab-onlus