Arte, Bici da trasporto, Cicloturismo, Cultura, Video

Circo Luce Tour 2015

Torna Circo Luce, con il suo ideatore Luciano Strasio e lo spettacolo di marionette ambulante in bicicletta, che da quattro anni nel periodo estivo percorre l’Italia e non solo, in lungo e largo.

Dopo aver pedalato lungo la costa spagnola francese, ligure, tirrenica, siciliana, sarda, corsa e un pezzettino del Piemonte, con il 2015 si vuole fare tappa a Milano e proseguire per le zone non ancora battute.

Quasi tre mesi, da metà giugno a metà settembre, e 2500km di strada, durante i quali Circo Luce racconterà gli spettacoli ed il proprio viaggio a bambini, adulti ed anziani.

Da Torino a Bologna e poi giù lungo la costa adriatica, la Puglia, la Calabria, un pezzetto di Sicilia da Messina a Milazzo e passando per le isole Eolie su fino a Napoli. Per finire sbarcherà in Sardegna, completando l’isola sul lato orientale. In spiaggia, nelle piazze, nei centri culturali e tra i rioni di una miriade di paesini e città, tra cui Ivrea, Milano, Cremona, Bologna, Ravenna, Ancona, Pescara, Foggia, Bari, Lecce, Taranto, Crotone, Catanzaro, Messina, Milazzo, Lipari, Napoli, Ischia e Procida, Cagliari, Olbia e Genova,

Il percorso è in via di definizione e sarà reso pubblico a breve con le tappe principali, a cui si potranno aggiungere fermate intermedie in base alle necessità del momento ed eventuali manifestazioni o feste locali.

Gli spettacoli, a cappello, si cercano il pubblico sulla bicicletta, naturalmente autocostruita e unica nel suo genere. Anche la bici nasce da un periodo di riflessione ed aggiornamento continuo; ogni volta che Luciano torna a Torino dal tour estivo apporta modifiche sia agli spettacoli che alla bici, per renderla più funzionale in viaggio e durante lo spettacolo. Completata la progettazione della nuova bici, fatta la dima e accoppiati i tubi la consegna a Luca Groucho (amico costruttore di biciclette) che gliela riconsegna saldata e pronta ad accogliere le scatole che contengono gli spettacoli.

Quest’anno la bici sarà lunga tre metri, larga uno e venti ed alta uno e trenta per poter accogliere tre pannelli solari.

Non verrà bruciato nemmeno un litro di benzina e si procederà dove possibile godendo dell’ospitalità di amici vecchi e nuovi, associazioni e istituzioni che sposeranno il progetto. All’insegna del rispetto per l’ambiente e della scoperta dello Stivale e dei suoi abitanti.

Anche il tendone verrà modificato per mostrare la struttura della bici durante lo spettacolo e migliorare le condizioni performative. Nel 2014 il telo era infatti di licra e risultava impossibile fare spettacolo con il sole.

Potete contribuire economicamente alla realizzazione del progetto Circo Luce Tour 2015 sulla pagina web di crowdfunding attiva fino al 3 maggio.

 

Fonte: circoluce