Cicloturismo, Libri

Francia in bicicletta

Sempre da Ediciclo una guida tascabile utilissima per le vostre vacanze all’ estero.  Si tratta di ‘ “Francia in bicicletta“, un libro scritto da Rossella Daolio, che invita i cicloturisti alla scoperta  delle bellezze paesistiche attraverso le più  belle piste ciclabili di Francia.

 

“….La Francia è molto più di Tour Eiffel, baguette e Deux Chevaux. Attraversare l’Esagono in bicicletta apre l’opportunità di scoprirne l’incredibile ricchezza paesaggistica, artistica, culturale e gastronomica.

Per i francesi, camminare e andare in bicicletta sono attività intrinseche alla cultura; non è un caso se in tutto il Paese si diramano oltre 20.000 km di vie verdi e di piste ciclabili. Di queste, una buona parte offre itinerari pensati anche per uscite in famiglia con bambini al seguito.

La Francia si lascia così scoprire, concedendovi il privilegio della scelta: potrete attraversare le leggendarie foreste bretoni e i suoi tipici porti; scoprire la Loira e i suoi castelli; lasciarvi andare tra le distese di lavanda provenzali; esplorare il Midi lungo una delle passeggiate fluviali più percorse d’Europa; pedalare tra i vigneti, accompagnati da una luce dorata che, perdendosi tra le colline, vi accompagnerà verso sud; visitare l’incredibile ville lumière, Parigi,catturandola da un punto di vista, quello del sellino, inconsueto al turista, ma tanto familiare ai parigini.

Questa guida presenta le più belle e interessanti piste ciclabili di Francia, spiega come arrivarci in biciclett e come spostarsi, dove dormire, che cosa mangiare e che cosa bere. Offre qualche suggerimento per sopravvivere (o per acquistare pezzi di ricambio) anche senza sapere il francese…”

 

Fonte : Ediciclo