Bici gravel, urbancycling

Le migliori bici gravel in acciaio del 2020

bici_gravel_in_acciaio_2020_urbancycling_it_1

Continua la nostra rassegna rivolta al mondo delle biciclette tutto terreno, con questo articolo dedicato a ” Le migliori bici gravel in acciaio del 2020″. Dopo aver parlato delle performanti bici gravel in carbonio e di quelle più accessibili in alluminio, è arrivato il momento di passare al materiale che ha fatto la storia della bicicletta: l’acciaio.

Per le sue indiscusse doti di resistenza, flessibilità e durevolezza, l’acciaio ha continuato ad essere utilizzato nella produzione delle biciclette fino ad oggi, eccetto che nel settore agonistico perchè ovviamente penalizzato dal suo peso. Ma anche l’acciaio ha continuato ad evolversi con la scelta di tubazioni sempre più leggere.

Columbus, Reynolds e Tange sono le aziende storiche e più importanti in questo settore, che continuano a produrre ed innovare le tubazioni in acciaio per il ciclismo, rivolgendo particolare attenzione anche al settore delle biciclette artigianali. “Steel is Real”

bici_gravel_in_acciaio_2020_urbancycling_it_2

Bici gravel in acciaio. Flessibili e resistenti

Proprio per le sue particolari caratteristiche di essere molto resistente alle sollecitazioni e morbido nella risposta, l’acciaio ha trovato impiego specialmente nelle biciclette destinate al fuoristrada. Ecco quindi che anche il mondo gravel ne ha beneficiato, con una serie di modelli con telai tradizionali, abbinati quasi sempre a forcelle in carbonio.

Geometrie semplici e facili da saldare, che siano al Tig o Fillet Brazed, queste bici sono molto versatili ed anche facili da riparare in caso di rotture. Ciò le rende adatte al cicloturismo ed alle lunghe escursioni nelle zone più remote del pianeta. Una serie di attacchi per portapacchi, borse e borracce è sempre presente in questo genere di bici.

Esistono varie tipologie di bici gravel in acciaio, molte anche con la possibilità di poter montare sia le classiche ruote da 700c che quelle più adatte all off-road da 650b. Questo consente ulteriore versatilità, sfruttando la bici anche nel fuoristrada più impegnativo. Di conseguenza anche la trasmissione può essere scelta in base alle priorità di utilizzo. (singola corona – doppia corona).

8Bar Mitte Steel_V2_urbancycling_it

8Bar Mitte Steel V2

Bombtrack Hook EXT_urbancycling_it

Bombtrack Hook EXT

Breezer Inversion Pro_urbancycling_it

Breezer Inversion Pro

Brodie Romax Steel_urbancycling_it

Brodie Romax Steel

Brother Big Bro_urbancycling_it

Brother Big Bro

Cinelli Nemo Gravel_urbancycling_it

Cinelli Nemo Gravel

Curve Kevin of Steel III_urbancycing_it

Curve Kevin of Steel III

Daccordi Alterego_urbancycling_it

Daccordi Alterego

Finna Explorer_urbancycling_it

Finna Explorer

Fuji Jari 2.3_urbancycling_it

Fuji Jari 2.3

Genesis Fugio 30_urbancycling_it

Genesis Fugio 30

Jamis Renegade S1_urbancycling_it

Jamis Renegade S1

KHS Grit 55_urbancycling_it

KHS Grit 55

Kona Sutra_urbancycling_it

Kona Sutra LTD

Kross Esker 4.0_urbancycling_it

Kross Esker 4.0

Marin Nicasio Ridge_urbancycling_it

Marin Nicasio Ridge

Niner RLT 9 Steel_urbancycling_it

Niner RLT 9 Steel

Norco Search XR S1_urbancycling_it

Norco Search XR S1

Reeb Sam's Pant_urbancycling_it

Reeb Sam’s Pant

Pelago Stavanger Outback_urbancycling_it

Pelago Stavanger Outback

Ribble CGR 725_urbancycling_it

Ribble CGR 725

Ritchey Outback V2_urbancycling_it

Ritchey Outback V2

Rondo Ruut ST2_urbancycling_it

Rondo Ruut ST2

Salsa Vaya_urbancycling_it

Salsa Vaya GRX 600

Specialized Sequoia Expert_urbancycling_it

Specialized Sequoia Expert

Surly Straggler_urbancycling_it

Surly Straggler

Temple Adventure Disc_urbancycling_it

Temple Adventure Disc

Tommasini Fire_urbancycling_it

Tommasini Fire

Veloheld Iconx_urbancycling_it

Veloheld Iconx

Vitus Substance SRS-2_urbancycling_it

Vitus Substance SRS-2

Wilier Jaroon GRX_urbancycling_it

Wilier Jaroon GRX

Fonte: urbancycling.it© Image credit: marinbikes – ritcheylogic