Bikepacking, Video

Whiteout. Gaëlle Bojko, bikepacking sul lago Baikal

Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_1

Whiteout è il titolo dell’ultimo video realizzato da Gaëlle Bojko in collaborazione con Bombtrack, che ci racconta della sua ultima avventura in bikepacking sul lago Baikal, nel freddo inverno siberiano. Abbiamo già conosciuto Gaëlle, l’intrepida cicloturista francese, per aver affrontato un  percorso di circa 25.000 km, attraversando 27 paesi d’ Europa dalla Scandinavia fino in Turchia!

Godetevi questo bellissimo cortometraggio, che in poco meno di 10 minuti ci fa rivivere questa incredibile esperienza. Un viaggio affrontato in solitaria, attraverso le desolate distese di ghiaccio del Baikal, in un’atmosfera magica e quasi surreale.

Whiteout. Il racconto di Gaëlle Bojko

” Nel febbraio 2020, ho trascorso un mese in bicicletta attraverso il lago ghiacciato Baikal. Il freddo, il ghiaccio e la neve mi hanno attirata lì. Non riesco a spiegare con precisione perché mi piace così tanto stare in questi paesaggi, ma mi sento a mio agio in questi luoghi invernali – nonostante il freddo, l’asprezza e la solitudine Amo il silenzio, i suoni ovattati, la luce, l’apparente immobilità che trovo molto rasserenante.”

Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_2
Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_3

“Il lago Baikal è il più grande lago d’acqua dolce del mondo. È lungo circa 650 chilometri e largo 70 e si trova in Siberia (Russia), a nord della Mongolia. È anche il lago più profondo del mondo e ospita un’incredibile biodiversità. Per tre settimane, ho pedalato dall’estremità nord fino a Irkutsk, la città più grande che la circonda.”

Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_4
Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_5

” Pedalare in un ambiente freddo implica molti adattamenti, ma l’essenza del cicloturismo, della guida e dei bagagli rimane la stessa: scoprire luoghi, culture, persone. Mentre ero sola la maggior parte del tempo, ho anche incontrato delle persone meravigliose che mi hanno dato molti ricordi felici e calore. Come descrivere questi incontri molto emozionanti quando ho a malapena una foto di loro? Come trascrivere l’intensità di un sorriso dopo essere stata da sola per diversi giorni? Siamo esseri sociali e passare un po ‘di tempo da soli è, per me, un grande promemoria di quanto siano preziose queste interazioni “.

Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_6
Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_8
Whiteout Gaëlle Bojko_Lago Baikal_Siberia_7

Fonte: Bombtrack Bicycle Co.